Sagrestia del Duomo, Siena (SI)

sagrestia
1.Vista della “nuvola di punti” sezionata con un piano orizzontale. È visibile l’interno della sagrestia, con il solaio che passa sopra via de’ Fusari.2.La vista in pianta consente di mettere in relazione esattamente l’intradosso e l’estradosso della sagrestia. La strada che passa sotto la sagrestia ha uno sviluppo non lineare. Il rilievo laser scanner è indispensabile per comprendere esattamente l’andamento della volta su cui poggia il pavimento della sagrestia.

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Opera della Metropolitana del Duomo di Siena
ANNO:
2010/11 (Completato)

La sagrestia è una sorta di edificio a ponte che collega il Duomo con l’isolato tra via Franciosa e via de’ Fusari. La complessa morfologia dell’edificio richiedeva un rilievo accurato dello spazio interno e dei fronti esterni della sagrestia, per comprendere i dissesti presenti ed individuarne, insieme con altre indagini diagnostiche, le cause. Lo studio SIT Ingegneria di Siena si è occupato dell’analisi strutturale. Nella fase di restituzione abbiamo analizzato la “nuvola di punti” insieme agli ingegneri ed individuato i punti significativi da approfondire. Il lavoro è stato completato con la restituzione al tratto dei prospetti rappresentando il quadro fessurativo, del profilo esterno delle piante ai livelli inferiori alla sagrestia e delle sezioni, con un’analisi dei fuori piombo di tutte le murature perimetrali. In assenza dell’autorizzazione della Committenza alla pubblicazione del materiale, ci limitiamo alcune viste della “nuvola di punti”, un estratto della restituzione al tratto delle sezioni.

Pulpito di Nicola Pisano in Duomo, Siena (SI)

Pulpito di Nicola Pisano in Duomo, Siena (SI)

1.Porzione di fotopiano estratto dalla “nuvola di punti”2.La “nuvola di punti” ottenuta con la tecnologia laser scanner è stata sezionata con una sequenza di piani verticali ed orizzontali. Le sezioni ricavate sono state comparate tra loro, in modo da individuare eventuali anomalie morfologiche.

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Opera della Metropolitana del Duomo di Siena
ANNO:
2010/11 (Completato)


Il rilievo del Pulpito doveva servire come supporto per le analisi strutturali svolte dallo studio SIT Ingegneria di Siena e da base per le indagini diagnostiche effettuate dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Dalla “nuvola di punti” abbiamo estratto i fotopiani, restituito al tratto porzioni degli apparati decorativi, svolto un’analisi morfologica approfondita per valutare eventuali dissesti. In assenza dell’autorizzazione della Committenza alla pubblicazione del materiale, ci limitiamo a mostrare un video della “nuvola di punti”, un estratto dei fotopiani e dell’analisi dei dissesti.