Biblioteca della Scuola Normale Superiore di Pisa

 Biblioteca della Scuola Normale Superiore di Pisa

Vista d’insieme dell’area d’intervento

Modello Palazzo Gherardesca

Sezioni tipo del Palazzo della Gherardesca

TECNOLOGIA UTILIZZATA:

Laser scanner, stazione topografica
COMMITTENZA:

Scuola Normale Superiore di Pisa
ANNO:

2015 (Completato)

I Tre palazzi sede della biblioteca e dei laboratori della Scuola Normale Superiore di Pisa sono situati nel centro città e si affacciano su Piazza dei Cavalieri.
Abbiamo utilizzato tre tipologie differenti di rilievo: Rilievo Topografico per orientare i tre palazzi in un sistema di riferimento unitario, Rilievo Laserscanner per definire volumetricamente tutti gli ambienti interni ed esterni dei fabbricati, Rilievo diretto utile ad avere delle misure di controllo e collaudo per l’intero rilievo e Rilievo fotografico per la memoria dello stato di fatto al momento delle scansioni.
Ogni edificio è stato rappresentato nelle consuete viste 2D (piante+sezioni+prospetti) rappresentando ogni elemento utile alla descrizione degli ambienti (materiali-strutture-stato di conservazione-quote).

Interni della Chiesa di San Matteo, Pisa

Interni della Chiesa di San Matteo, Pisa

Viste generali degli spazi interni estratte dalla nuvola di punti

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Università degli Studi di Firenze
Dipartimento di Architettura DiDA
ANNO:
2013 – concluso

Rilievo Laserscanner del presbiterio e dell’Aula della Chiesa di San Matteo nel centro storico della città di Pisa.
Abbiamo operato con il fornire al cliente l’estrazione in formato .tiff degli orto-fotopiani degli affreschi interni in falsi colori di trasmittanza. La richiesta di una nuvola molto densa è servita per riuscire a ricostruire la genesi geometrica che ha aiutato il pittore a ricreare un architettura dipinta nella volta della chiesa, individuando il punto di vista geometrico esatto della prospettiva utilizzata dal pittore

Oratorio Santa Caterina, Loc. Legoli, Peccioli (Pi)

Oratorio Santa Caterina, Loc Legoli, Peccioli (PI)

Tabernacolo con affreschi di Benozzo Gozzoli, oggetto del rilievo

modello estratto dalla nuvola di punti

estratto dalle tavole di rilievo con sovrapposizione del fotopiano degli affreschi

Estratto dalle tavole di rilievo

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Fondazione Peccioli per l’arte
ANNO:
2013 – concluso

Rilievo Laserscanner del Tabernacolo contenuto dentro la Cappella Santa Caterina a Legoli nel comune di Peccioli (Pisa) con affreschi di Benozzo Gozzoli.

Rappresentazione al tratto in scala 1:50 dei prospetti e sezioni ed Estrazione dei fotopiani degli affreschi, per realizzazione base metrica utile alla creazione di copia digitale degli affreschi da apporre su nuovo intonaco, su struttura esterna creata ad hoc.

Porzione di mura medioevali, Pisa

Porzione di mura medioevali, Pisa

Vista della porzione di Mura da rilevare

immagine estratta dalla nuvola di punti

Estratto dalle tavole di rilievo

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
EdilFab, Arezzo
ANNO:
2012 – concluso

Rilievo metrico, realizzazione del fotopiano e mappatura principali degradi per preparazione documentazione gara d’appalto

Acquedotto romano,San Giuliano Terme, (PI)

Acquedotto

Immagini Estratte dalla nuvola di puntiProspetto Nord con rappresentazione al tratto

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Privato
ANNO:
2012 (Completato)

Rilievo Laserscanner con obiettivo di avere il maggior numero d’informazioni utili allo studio di un progetto di restauro volto alla pulizia delle superfici lapidee e al consolidamento dell’intera struttura dell’acquedotto romano ricadente in proprietà privata.
I prospetti sono stati restituiti in scala 1:25 per poter definire con puntualità i degradi e le caratteristiche costruttive dell’intera struttura.
L’analisi si è spinta fino allo studio delle “regole” utilizzate dai costruttori romani per realizzare il paramento murario, individuando ed evidenziando i ritmi fra laterizi e conci lapidei.

Villa Medicea dell’Ammiraglio, Arena Metato (PI)

Villa

Estratto dalla nuvola di puntiParticolare Tavola di analisi fasce in pietra serena

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Privato
ANNO:
2011 (Completato)

Rilievo Laserscanner del fronte principale (lato sud) per avere la definizione puntuale dei rapporti geometrici degli elementi architettonici in pietra serena presenti sul fronte. In special modo studio e analisi materica e geometrica delle cerchiature alle finsetre con trave inginocchiata e timpano triangolare.
I risultati di questo rilievo sono stati utilizzati per una lezione di presentazione della Villa http://ianus.co/la-storia-della-villa-medicea-lammiraglio/ e interfacciati con le ricerche di archivio volte ad individuare il fornitore/scarpellino che realizzò gli elementi in pietra serena delle finestre.

Ville del comune di San Giuliano Terme

Ville del comune di San Giuliano Terme

TIPO DI EVENTO:
Convegno
LUOGO:
San Giuliano Terme (PI), sala conferenze Agrifiera
ANNO:
Aprile 2011

All’interno di un percorso di conoscenza del territorio comune abbiamo partecipato ad una serie di conferenze
Prima conferenza:
La Storia della Villa Medicea l’ammiraglio di Arena Metato e di Giulio dei Medici
data:26 Aprile 2011
Titolo intervento Arch. Daniele Rossetti: La Villa medicea dell’ammiraglio: la sua architettura
Seconda conferenza:
Il Patrimonio storico ed artistico delle Ville del comune di San Giuliano Terme e sue possibili valorizzazioni
data:30 Aprile 2011
Titolo intervento Arch. Daniele Rossetti: L’Uso delle nuove tecnologie per la Valorizzazione dei beni architettonici 2 esempi: Rilievo Laser Scanner e giardini Sonori (con Ingegnere Luca Alfinito)
sito della Villa Medicea

Pieve di San Giovanni Battista ed Ermolao, Calci (PI)

Pieve di San Giovanni Battista ed Ermolao, Calci (PI)

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Don Antonio Cecconi, parroco e amministratore della parrocchia di Calci
ANNO:
2010 (Completato)

All’interno del cantiere per il restauro della facciata della pieve dei Santi Giovanni ed Ermolao a Calci e dei solai lignei del campanile, è stato realizzato un rilievo con tecnologia laserscanner.
In questo caso il rilievo è servito per migliorare la fase di pianificazione ed organizzazione del cantiere. Particolare attenzione è stata posta nella corretta definizione delle volumetrie interne,degli aggetti, il dimensionamento degli elementi lignei dei solai da restaurare e l’individuazione delle buche pontaie presenti.
Il cantiere di restauro è stato gestito dall’Architetto Marta Ciafaloni della Soprintendenza ai monumenti di Pisa
pagina Wikipedia

Villa Malpighi-Mansi di Loppeglia, Pescaglia (LU)

villa malpighi

Il portico presentava situazioni di dissesto avanzate, perdita di materiale, lesioni profonde, mancanza di verticalità degli elementi strutturali, con pericoli per le strutture e per i fruitori del sito.Il rilievo permette di quantificare in fase di progetto le corrette dimensioni di ogni singola centina e puntello metallico da istallare. Abbiamo individuato con puntualità quali materiali ed elementi necessitano di maggiore attenzione, il tutto propedeutico ad un progetto di restauro più ampio che riguarda non solo il portico, ma anche il terreno circostante che presenta fenomeni franosi.Ogni colonna è stata rappresentata al tratto in scala 1:25 e sono state analizzate le inclinazioni ed il quadro fessurativo di ogni singolo elemento.

TECNOLOGIA UTILIZZATA:
Rilievo laser scanner
COMMITTENZA:
Lupelia Spa, Lucca
ANNO:
2011 (Completato)

Il Rilievo con laserscanner è stato necessario non solo per definire le caratteristiche geometriche del portico della Villa Malpighi-Mansi, ma soprattutto per individuare con precisione sia il quadro fessurativo, che lo stato di conservazione generale delle strutture. Successivamente al rilievo è stato predisposto un piano per la messa in sicurezza temporanea delle strutture attraverso l’utilizzo di puntelli metallici e centine provvisorie.